mercoledì 6 aprile 2011

Cosa fa la mia felicità?

Dopo qualche mese di ripresa, in cui avevo concentrato le mie energie e il mio amore in altro, molti pensieri riprendono a defluire con un'intensità che avevo dimenticato. E fanno così male ...
Quando qualcosa di prezioso ci vola via dalle mani, la prima sensazione conosce solo la tristezza, la disperazione. E nel tempo queste non se ne vanno mica, ma si trasformano anche in una sensazione di fallimento, in paura per se stessi, per il futuro, paura di non avere più addosso quell'immagine doppia tanto amata. Si è singoli, già.
Tenace, mantengo viva una grande speranza. E in mio aiuto vengono tanti piccoli frammenti quotidiani che mi fanno pensare a quanto poco mi basti a volte per essere felice.
A questo punto mi domando: in questo momento della mia vita, quando mi sento felice?

Quando torno da una giornata fuori casa, distrutto, e vedo mio nipote sbracciarsi e ridere come un matto per venire da me.

Quando la mia magnifica relatrice comincia ogni mail che mi invia con "carosuperamedeo", e quando, alla fine di una telefonata d'urgenza a proposito dell'ultima bozza della tesi, mi saluta urlando "bravooooooo...ciao!"

Mattina presto, mia madre mi sta accompagnando in stazione. "Ma', oggi è il compleanno di papi ... facciamoje 'na torta, no?". "Sì, certo! La faccio anche a te, senza uovo ... ". "Solo se c'hai tempo, figurati ...". "Per te ce lo metto il tempo".

Quando sono alla stazione dei treni e un giovanissimo ragazzo rom, oserei dire visibilmente attratto da me, si avvicina e mi domanda: "Sei maschio o femmina?", per via delle collane e dei bracciali che indosso. E io: "Hai mai visto una donna con la barba lunga almeno cinque centimentri?", sorrido. Lui: " ... no."

Ancora stazione. Mi diverto come un matto a sentire un giovanissimo ragazzo gay che in tutta il suo sconvolgimento ormonale fa all'amica: "Ahò, mo' è un mese, eh ... io c'ho voglia de scopà! Quasi quasi richiamo Salvatore ...", fregandosene altamente di lasciare scioccate le persone intorno.

Quando ogni sera, prima di dormire, guardo un paio di puntate di Will&Grace - che trovo sempre più geniale! - e vado dietro la sigla picchiettando sul pc a ritmo.

Quando spesso la mattina apro gli occhi e penso immediatamente: "Oddio, quanto mi manca ...", e arrivare invece alla sera accorgendomi di aver fatto un sacco di cose belle.

Cosa vi rende felici?

6 commenti:

  1. Mi fa Felice sentire il ragazzino a cui faccio ripetizioni, che mi fa dannare tutti i giorni, chiamarmi quasi in lacrime con la vocina tremula e dirmi "Ma dove sei.. non mi rispondevi e mi sono preoccupato", aveva capito male l'orario.

    Mi fa Felice sentire Domenico dirmi che sono Bella, Bella come "La Fata turchina dopo che è andata dalla parrucchiera e dall'estetista"

    RispondiElimina
  2. Avevo scritto un bel commento e si è perso...X(((

    Capire cosa mi rende felice in questo momento significa per me fermarmi e pensare un pò a me stessa, mettere in ordine la mia testa ed è una cosa che non mi va di fare per pigrizia e vigliaccheria, principalmente.
    In ogni caso, un pò di tempo fa Roberto Saviano aveva intrapreso una Campagna: "Lista delle cose per cui vale la pena vivere".
    Aveva presentato la propria al programma Che Tempo Che Fa e aveva dato a tutti la possibilità i scrivere e condividere la propria sul sito di Repubblica.

    Anche io l'avevo fatta e te la posto, sperando ti possa far sorridere ..


    1. Portobello Road (Londra) in una giornata feriale, sperando che ci sia il sole

    2. Il profumo dei fiori di pesco

    3. La crostata con la marmellata alle ciliegie fatta in casa

    4. Capire che anche l’amicizia è una forma di amore

    5. Come as you are dei Nirvana

    6. Bere cinque caffè di fila per poter continuare a chiacchierare con la persona che ami o con un amico, seduta al bar

    7. Il Fedone di Platone

    8. Guardare film che conosci a memoria in lingue diverse dalla tua

    9. Il cielo stellato (e la Via Lattea!) visto in una notte silenziosa e tranquilla in Australia

    10. La scena finale di Pretty Woman


    Seya

    RispondiElimina
  3. mi rende felice rendere felice la mia bellissima donna....
    mi rende felice correre all'aperto tarda sera e sentire il cuore che batte quello che mi scorre dentro
    mi rende felice il suono delle risate di mia sorella mentre giochiamo
    mi rende felice fare il cretino senza alcun motivo impossessato da crisi di buon umore....
    mi rende felice imparare qualcosa da qualcuno
    mi rende felice insegnare qualcosa a qualcuno
    mi rende felice dare una mano e vedere che è apprezzata
    mi rende felice regalare qualcosa a qualcuno....
    mi rende felice usare il mio corpo
    mi rende felice saltare....
    potrei conyinuare per un ora....

    RispondiElimina
  4. Mi rende felice sapere che, nonostante mi abbia lacerato e lasciato, io gli ho dato tutto me stesso. Se lui non l'ha capito, poco importa!Sono felice, perchè ho la consapevolezza di saper amare

    RispondiElimina
  5. @DOMENICO Quoto e riquoto la tua frase "mi rende felice usare il mio corpo". Quel poco che so di te mi basta per leggere il mondo che sta dietro.

    @Epizeusi
    Non immagini neppure quanto io ti capisca!
    Come te, per le stesse ragioni, ogni giorno riacquisto un po' di gioia.

    RispondiElimina
  6. @Epizeusi
    Ho visitato il tuo blog e ti ho lasciato un salutino :-)

    RispondiElimina