venerdì 1 aprile 2011

Festival LGBT di Torino

Come ogni anno, il prossimo 28 aprile partirà a Torino il Festival del Cinema LGBT, che ha raggiunto la sua ventiseiesima edizione. A quanto pare, quest'anno la Regione Piemonte ha ben pensato di togliere il proprio logo dal manifesto del Festival. La decisione sarebbe stata presa nientepopodimenoche dall'assessore alla cultura Michele Coppola - mi sa che dovremmo rivedere qualcosina co 'sti assessori alla cultura italiani ... vi ricordate questo
Molti gli attacchi da parte del Pd, oltre che dalle varie associazioni LGBT del territorio. Piccolo resoconto di Repubblica.
Ciò che più mi stupisce - e, almeno per adesso, mi fa ben sperare - è l'intervento del Ministro Carfagna che, dispiaciuta e in disaccordo con il gesto della regione, avrebbe preso in mano il dossier della kermesse per valutare un possibile sostegno diretto. Qui La Stanpa.
Se il Ministro portasse davvero a termine questa iniziativa, beh ... le dovremo - e lo farò con piacere - essere grat*.

2 commenti:

  1. ...O.O ... Sono senza parole per il comportamento della Regione ma, in effetti, basta pensare a chi ci troviamo come Ministro della Cultura...
    Posso essere poco ottimista per l'eventuale coinvolgimento del Ministero?

    Seya

    RispondiElimina
  2. Puoi, nessuno potrebbe mai biasimarti. Però non è meglio essere ottimisti? Sperare che il Ministro Carfagna abbia un altro colpo di genio? - devo dire che alcuni meriti le vanno riconosciuti.
    Ti terrò aggiornata!

    RispondiElimina