sabato 31 dicembre 2011

La strada di un clown

Ieri sera.
Roma, Teatro Keiros.
Posti a sedere: metà vuoti, presenti: venti al massimo; la mia fantastica relatrice, io, e tre care amiche di russo in prima fila.
Tutto senza formalità. Si stava tra amici, tra persone che si volevano bene. 
Lo spettacolo: "La strada di un clown", con Vladimir Olshansky.
Stupendo.
Chi può ci vada. Consiglio.
A domani!



6 commenti:

  1. Approfitto di questo post e del bel video per augurarti buon anno e buoni festeggiamenti!! XD
    Estendi anche a Dario visto che vi aspetta un cenone in compagnia..io ora vado a cucinare! Ciauuu


    Seya

    RispondiElimina
  2. @seya e melchi

    Auguroni a voi! :)

    RispondiElimina
  3. Augurandoti buon 2012, ti invito a dire la tua scegliendo i migliori film e attori del 2011.

    FILM 2011

    RispondiElimina
  4. Segui un corso di russo? Io ci ho provato tanto tempo fa, poi ho lasciato perdere.
    Vai a vedere su Italiansonline queli sono le lingue più difficili da imparare:
    http://www.italiansinfuga.com/2011/12/25/le-lingue-straniere-piu-difficili-da-imparare/

    Siamo messi bene tu con il russo io con il turco!

    RispondiElimina
  5. @destinazioneestero

    No, io seguo un corso di rumeno. In russo mi sono proprio laureato, e ci sto facendo anche la laurea magistrale! ;)
    Tostarello, ammetto.

    RispondiElimina