martedì 13 dicembre 2011

Post alla cazzo di cane

Non ho tempo - o forse energie? - di scrivere in questi giorni un post lungo e articolato e organico. Eccovi, perciò, qualche scheggetta della mia vita degli ultimi giorni.

Dovete sapere che ho preso due paia di scarpe nuove in un giorno solo, erano troppo belline, e quindi l'altro giorno ne ho subito sfoggiato uno. Peccato che, essendo di bordo molto basso, vanno a finirmi precisamente sul legamentino della caviglia, posto di dietro, non ricordo come si chiama, e quindi arrivato in treno a Termini, dopo mezz'ora che le portavo, avevo i calzini zuppi di sangue e pezzi di carne nella scarpa. (Ammazza che sanguinaro oggi!). 
Mi poggio, dunque, su un muretto provando a mettermi dei fazzoletti sulla ferita, necessari almeno per raggiungere una farmacia e prendere dei cerotti - sappiate che la farmacia in cui mi sono poi ritrovato sembrava più che il Muccassassina che una farmacia: due commessi, due feregni, frocissimi, sexyssimi, che si sparavano grandi pose e mi facevano l'occhietto (!). Credo che d'ora in poi porterò sempre un coltellino con me, sapete, uno può sempre tagliarsi per sbaglio, e allora dove va? Beh, ma in farmacia, ovviamente!
Tutto questo per dire che, mentre davo le spalle a strada e marciapiede, piegato sulle scarpe, un uomo, bruttino e forse mezzo sbronzo, mi guardava - l'ho capito dopo - e commentava. Al che mi giro, e lui: "Ma ... ma ... ma che shkif', si nu mashkulo, bleah ... sembravi 'na bella faemm'na! Qua non zi capish' più gniend', mah! Che shkif!", senza staccarmi gli occhi di dosso.
Non ho fatto in tempo a dirgli che mi aveva svoltato la giornata! :-)

*
Un consiglio: guardatevi ogni tanto su youtube i gay themed spot, a volte metton su delle cose fantastiche.
Ad esempio questa. Esilarante!




*

Annuncio ufficialmente che sono stato invitato, insieme ad alcuni dottorandi in slavistica e ai miei docenti di letteratura russa, a replicare il notro convegno sui rapporti letterari italo-russi a Mosca il prossimo aprile! Il mio primo convegno internazionale ... che bello! <3
Non so quando avrò il tempo di pensare pure a questo articolo, ma ci piace.

*
The Queen Father alla radio! Qui.

9 commenti:

  1. Ahahah! Che bella la pubblicità! Oddio sto per cadere dal divano dalle risate!
    Per quanto riguarda il post, l'idea del coltellino non è male ma un pelo sanguinolenta...potresti anche farti venire il mal di gola oppure accusare un incredibile mal di testa..direi che per l'inverno possano starci e permetterti visite interessanti! XD


    Seya

    RispondiElimina
  2. @seya

    Sì, lo spot è fantastico! XD
    Mi sa tanto che hai ragione - uomini così accoltellati/accoltellatori non esercitano un gran fascino ...

    RispondiElimina
  3. Credo anch'io che il coltellino non sia una buona idea!

    RispondiElimina
  4. @Amé...e poi scoprimmo che avevano istinti masochisti! XD


    Seya

    RispondiElimina
  5. @seya e destinazioneestero

    Voglio rassicurarvi: volevo solo fare il cretino. Al masssimo, da adolescente mi tuffavo nella depressione tipica della mia età, facevo il recchione represso ipersensibile e mi disperavo per tutto.
    Quell'epoca è passata, ormai.
    Sono positivo :)

    RispondiElimina
  6. Il recchione represso ipersensibile, cielo no, come è sopravvisuta tua madre? O la repressione veniva dal fatto che era fuori da queste catarsi? Sulle scarpe ugualissimo, pure a me certi orli mi fanno fuori il tallone, penso di averci il callo osseo nel frattempo a forza di maratone sanguinolente.
    Però, porello il tipo, eri piaciuto e nulla quanto le aspettative sbagliate (oh, bella femmina, mica pizza e fichi, ma era abruzzese?)

    RispondiElimina
  7. @Mammamsterdam

    Ero io la mia prima vittima, è di me, povero Cristo, che devi preoccuparti! Già, proprio come pensavi: stare fuori dalla serenità e dalla consapevolezza era opprimente.

    Sai che pure io penso fosse abbruzzese? Mi sa de sì.

    RispondiElimina
  8. Ahahahah mi hai fatto morire dalle risate... anche se condivido il dolore che puoi aver provato nel caos di Termini nella ricerca di una pausa per automedicartiXD

    Bel blog, hai una nuova follower !!!

    RispondiElimina
  9. @foglianera

    Benvenuta! Faccio subito un salto da te! ;)

    RispondiElimina