lunedì 30 gennaio 2012

Il momento è solenne

Il momento è solenne. Ritrovata per purissimo caso su un vecchio profilo.
Quando guarderete l'immagine scoppierete a ridere, e di sicuro esclamerete: "Ammazza che checcha da urlo!". Io ho pensato questo nel rivedermi.
Ero strano, ero piccolo, molto diverso da come sono oggi, da chi sono oggi. Eppure guardo questa foto con grande emozione nel cuore: i miei primi mesi all'università, la mia nuova prima vera vita. La prima vera libertà. 
Vorrei che anche tutt* voi conosceste i miei cambiamenti. Condividiamo.

Amedeo libero a 19 anni:



ps: e se scapocciassi e mi rifacessi i capelli così? Mumble ...

11 commenti:

  1. Sì, io sono per questi capelli qui che ti donavano moltissimo!
    Davvero una checca da urlo ;)

    RispondiElimina
  2. HAUHAUHAUHAUAHAUHAUHAUAHAHUH Mi ti ricordo! Che figozzo!

    RispondiElimina
  3. E me te ricordi sì, Ka': era sul piano di francesistica, prima della lezione, ero ocn te! (ma credo che la foto mel'abbia fatta Libero) XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto ahahahah cong li occhiali di Stefania!!!

      Elimina
  4. :D voto per il taglio dei capelli! al peggio, ricresceranno

    RispondiElimina
  5. Non mi state aiutando. Tra voi e gli amici che mi hanno risp via mail, siete pari. Allora: capelli sì o capelli no?

    RispondiElimina
  6. Io faccio l'ago della bilancia (XPP) e dico NO, resta con i capelli lunghi..molto piu` affascinante!


    Seya

    RispondiElimina
  7. Ti starebbero bene. Comunque non ti preoccupare, a me i primi mesi di università mi chiedevano se ero una dark. Peccato che all' epoca non ci fossero profili che me lo potrebbero ricordare.

    RispondiElimina
  8. Voto anch'io per il corto, ti sta bene! :)

    RispondiElimina