domenica 27 maggio 2012

-30 gradi e Giggino 'o Bello

I miei ritmi stanno raggiungendo limiti post-umani - della serie che in una settimana ho tre esami, due in un solo giorno, due esami da 12 cfu l'uno da preparare insieme in poche settimane ... roba così.
Ma io ce la farò.

Passavo giusto per darvi una notiziuola.
Ho vinto una borsa di studio di 5 mesi in Russia. Partirò intorno a febbraio prossimo, per restare fino a giugno.
Dove? Ditemi la vostra. Le scelte sono Mosca o Irkutsk.
Già, Irkutsk. 
Dove sta Irkutsk? Ooooh, in Siberia. -.-"
Ecco dove sta la regione di Irkutsk. La città è nella parte più bassa, esattamente sopra la Mongolia e la Cina.
Ora: immmaginerete quanti tripp io mi stia facendo prima di giungere ad una soluzione definitiva. 
Mosca è lì, ci tornerò mille volte. Ma Irkutsk? Però che cazzo faccio a Irkutsk 5 mesi a -30?!

In ogni caso, mentre aspetto con ansia le vostre raccomandazioni, vi sgancio questo. 
Ciò che si chiama LAVORO SUGLI STEREOTIPI. o.O



4 commenti:

  1. Bravissimo! Oh, che bello! sono contenta ti abbiano preso...per il posto..mmm, considerando che tra le opzioni per il LTV (fai finta di spaere cos'e`) c'e` la Mongolia, potrei non sentirmi troppo sola a saperti in Siberia.
    Scherzo, comunque, vedi tu cosa fare in base a cosa ti propongono: e` vero che Mosca e` sempre li` pero` se a Irkust ti propongono dei corsi sulla lavorazione della lana (nel senso, se pensi/sai che la preparazione di 'sto posto e` piu` bassa), forse non e` il caso..

    Seya

    PS: consolati..io ho 3 esami in 4 giorni e devo farli tutti e passarli o non mi laureo...

    RispondiElimina
  2. Io direi vai dove sai che c'è vita sociale, perché se no, ti spari. e non so a -30 che vita sociale ci sia... io dico Mosca. Io potevo scegliere tra Limoges Parigi Arras Strasburgo e Bordeaux. Ho fatto la scelta della piccola città, ma tornando indietro andrei in una città grande, perché nella piccola già sei straniero e conosci poca gente e poi hai pochi svaghi... MOSCAAAAAA

    RispondiElimina
  3. matteo-matteo4 giugno 2012 20:40

    Ma la Transiberiana non ci passa di lì? Io mi immagino viaggi lungherrimi in treni lungherrimi, insieme a personaggi vestiti come Anastasija-Anestesia Romanova! Sarà un'esperienza nuovissima e strana! Che bello però :-) Sono molto felice, Ame!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che ci passa!
      Infatti all'andata o al ritorno uso quella per spostarmi! :)
      E poi c'è gente che ti prepara il tè! Quello russo, quello bbbono!

      Elimina